Abbigliamento mimetico per softair: cosa scegliere tra ACU e BDU

ACU e BDU, rispettivamente Army Combat Uniform e Battle Dress Uniform, sono acronimi che descrivono la forma e il taglio dell’uniforme.

Se sei un vero appassionato di softair, sai che non puoi fare a meno del giusto abbigliamento mimetico per calarti appieno nelle sfide che ti aspettano sul campo.
L’uniforme militare (giacca, pantaloni, stivali) è parte integrante dell’equipaggiamento tattico  dei giocatori di softair, nonché il primo passo per entrare nello spirito del gioco.
Ma partiamo dall’inizio. ACU o BDU? Scopriamo il significato dietro questi termini così ricorrenti nel mondo del softair e quale tra i due fa più al caso tuo.

Scegliere tra ACU e BDU

ACU (Army Combat Uniform)
L’uniforme ACU è pensata per essere tanto confortevole quanto pratica: permette un accesso rapido alle tasche e presenta delle cuciture che ottimizzano l’utilizzo dello spazio. I materiali utilizzati sono solitamente cotone e nylon, in proporzioni diverse, a seconda della temperatura della zona in cui lavorano i soldati.
Tessute su un sistema ripstop, le divise ACU sono molto resistenti all’usura, tanto è vero che le parti più inclini a rovinarsi sono rinforzate con materiale e inserti speciali. Il colletto è del tipo “MAO”, con una linguetta in velcro che lo chiude.
La giacca ACU pone molta enfasi sull’identificazione, il grado e le patch di missione, ma anche sulla possibilità di accedere alle tasche il più rapidamente possibile.

Caratteristiche ACU:

– Collo alla coreana indossato in posizione rialzata per proteggere il collo.

– Sistema di chiusura a cerniera , rinforzato con cinghie in velcro.

– Tasche per inserti di protezione gomito.

– Cinghie in velcro per nome, gradi, identificazione, fronte e braccia.

– Tasche sulle braccia accessibili.

– Polsini regolabili con sistema in velcro.

– Tasche posizionate ad angolo in modo che siano accessibili quando si indossa il gilet.

Pantaloni:

– Dotati di coulisse regolabile o velcro alle caviglie.

– Tasche per inserti di protezione del ginocchio.

– Tasche laterali sotto le ginocchia.

– Tasche cucite con piega ed elastico che ne permette l’estensione, accessibile da qualsiasi posizione.

BDU (uniforme da battaglia)
BDU è l’abbreviazione di Battle Dress Uniform, l’uniforme che i militari statunitensi hanno indossato a partire dagli anni ’80 fino agli anni 2000.
Il taglio della BDU è caratterizzato da grandi tasche dritte, una giacca con collo a camicia e l’uso di bottoni per chiudere giacca e pantaloni.
La giacca ha quattro tasche, due sul petto e due lungo i due fianchi. Inserti in tessuto sulle braccia rinforzano la manica all’altezza dei gomiti.
I pantaloni BDU  hanno due grandi tasche cargo sulle cosce e due sul retro, sempre abbottonate sotto una patta. La taglia dei  pantaloni BDU è regolata da una linguetta di serraggio che ti permette di guadagnare almeno una taglia. Alla caviglia, un laccio stringente completa l’attrezzatura. 

Il taglio delle divise tipo BDU è semplice:

– La giacca ha 4 tasche frontali situate in una forma quadrata.

– Il colletto è standard.

– Le strisce di grado e nome devono essere cucite sull’uniforme.

– Il sistema di chiusura frontale e polsino è abbottonato.

– I pantaloni sono facilmente regolabili in vita e alle caviglie.

– I pantaloni sono dotati di una serie di 6 tasche, posizionate davanti, dietro e lateralmente.

ACU o BDU?
Se sei in cerca di un’uniforme mimetica militare, ACU e BDU rappresentano due ottime soluzioni. Se sei indeciso sul taglio e la forma che la tua divisa militare dovrebbe avere, ti capiamo: entrambi i tipi di uniforme presentano pregi e difetti. Quindi, quale scegliere?
Come spesso accade, è difficile dare una risposta univoca. Tuttavia, se sei combattuto, il consiglio è di optare per un’uniforme ibrida, che prenda il meglio delle due, così da sopperire a tutte le eventuali ‘pecche’. Per esempio, l’ACU è un taglio molto valido, ma presenta molte sezioni di velcro: ogni volta che aprirai una tasca, farai rumore e rischierai di segnalare la tua posizione agli avversari.
D’altra parte, il taglio BDU, per quanto abbia fatto la storia dell’abbigliamento mimetico, non può competere con l’ACU in quanto a praticità di utilizzo. Raggiungere le tasche in questi modelli può essere alquanto difficoltoso e rischia di inficiare la tua destrezza nelle situazioni più concitate.

Cosa indosserai la prossima volta sul campo di battaglia?
Se cerchi un abbigliamento mimetico che ti permetta un’esperienza di gioco totale, ti consigliamo di dare un’occhiata al catalogo di Armi Antiche San Marino, da sempre in prima linea nel proporti il meglio a 360 gradi degli articoli dedicati al mondo della simulazione militare.
All’interno dello shop, troverai un vasto assortimento di opzioni per creare un guardaroba militare all’avanguardia, che ti aiuterà a mimetizzarti nell’ambiente di qualsiasi missione e a darti un vantaggio competitivo sulla squadra avversaria.

Scopri ogni tipologia di abbigliamento militare sullo shop di Armi Antiche San Marino