Alla scoperta del Softair: uno sport che piace a tutti

Il Softair è un gioco e uno sport divertente e appassionante che nasce negli anni ’70 in Giappone e si basa sulla riproduzione fedele della guerra, comprese le armi che a differenza di quelle reali hanno una potenza inferiore a 1 Joule per non ferire le persone.

Tuttavia, essere colpiti da pallini di plastica fa male e per questo è importante indossare la tuta mimetica e gli occhiali protettivi per rendere il gioco scenografico e reale. Sul campo da gioco e presso i club dedicati al Softair si può noleggiare l’equipaggiamento, ma la cosa più importante è conoscere le regole per godere del divertimento. Nel gioco i partecipanti sono divisi in due o più squadre con determinati obiettivi da raggiungere uccidendo virtualmente gli avversari, che vengono eliminati dalla battaglia.

L’onestà è il valore fondamentale del gioco e chi è colpito deve alzare la mano e gridare HIT per invitare gli altri a non sparare mentre lascia il campo. In ogni caso il colpo deve mirare al corpo e le regole del Softair sono stabilite ad inizio partita. Per ogni battaglia sono indicati degli sceriffi che si assicurano del comportamento corretto dei partecipanti per il massimo divertimento di tutti.

Oltre alle regole generali del Softair la vittoria di ogni battaglia si basa su regole e stile del gioco e a seconda del ruolo cambiano anche armi ed equipaggiamento del softgunner in modo da avere sempre le migliori prestazioni. Vediamo quali sono modalità e ruoli principali di chi decide di sperimentare la guerra simulata del Softair. Come detto giocare a Softair significa replicare per strategie, tattiche, equipaggiamento e armi la vera e propria guerra in modo da essere coinvolti al 100% nello scenario di gioco. Ogni battaglia ha le sue regole anche se su tutte vincono l’onestà e il rispetto di se stessi e degli altri.

Acquista il meglio per il tuo equipaggiamento da softair