Il gear-box per softair e milsim

Il gear-box per softair e milsim
Abbiamo parlato in precedenza dei motori elettrici per softair spiegandone il funzionamento e descrivendo le parti con le quali sono composti. Abbiamo anche parlato di caratteristiche elettriche di questi motori e ci siamo collegati – negli articoli successivi – anche a componenti molto tecnici quali i Mosfet di pilotaggio per i motori delle armi da softair. Per completare l’argomento, o meglio la catena che inizia con l’accumulatore di energia (il pacco batterie) per continuare con il Mosfet ed il motore elettrico, passiamo all’elemento che trasforma il moto rotatorio del motore nello sparo del pallino vero e proprio. Il Gear-box.


A cosa serve il gear-box nelle armi da softair e mil-sim
Il gear-box è un insieme di ingranaggi che riceve il moto dal motore elettrico attraverso il pignone. Il motore elettrico fornisce potenza con alta velocità e bassa forza motrice. Attraverso una serie di ingranaggi di riduzione, viene drasticamente ridotta la velocità di rotazione in favore di una maggiore forza. Questa forza finale, attraverso una leva, serve a pre-caricare una molla che, quando rilasciata alla fine del ciclo, lancia il pallino attraverso la canna producendo lo sparo dell’arma elettrica. Una speciale camma posta sull’ingranaggio finale, crea una sorta di “reset” riposizionando l’ingranaggio stesso nella posizione di partenza. Quando si spara a raffica (nelle armi che lo prevedono) si continua questo ciclo senza interruzione per tutto il tempo per il quale il grilletto viene tenuto premuto (alimentando il motore elettrico).


Tipologie di gear-box nelle armi da softair e mil-sim
I gear-box non sono tutti uguali. Nelle armi di serie di fascia medio-bassa, generalmente questo componente ha uno o più ingranaggi realizzati in plastica o altro materiale simile. Nelle pistole, nei fucili o mitragliatori di fascia più alta, generalmente si impiegano gear-box in metallo, questo per due motivi; prima di tutto per sopportare le potenze di motori elettrici hi-speed e/o hi-torque (rispettivamente motori ad alta velocità di rotazione ed ad alta coppia motrice) che di solito vengono impiegati su questa fascia di articoli da softair di alto livello. Altro motivo, legato agli stessi parametri, è la durata e l’affidabilità; difficilmente una catena cinematica realizzata in materiali plastici può avere la stessa durata e la stessa affidabilità di un set di ingranaggi e leve in buon metallo.


Sostituzione del gear-box nelle armi da softair e mil-sim
Quando si guasta un gear-box plastico, questo può in certi casi essere sostituito da un più performante gear-box in metallo, si tratta quindi di mera riparazione. Ma esiste anche un altro caso in cui questo componente deve essere sostituito, ovvero quando si effettuano delle elaborazioni (softair tuning) delle armi elettriche da softair attraverso l’utilizzo di accumulatori più performanti e motori elettrici più potenti. Ecco allora che in presenza di velocità e forza maggiori provenienti dal motore elettrico, il gear-box deve essere in grado di supportare il lavoro di riduzione di velocità e moltiplicazione del momento torcente per evitare di rompersi dopo pochi utilizzi dell’arma.

Se vuoi vedere una completa linea di gear-box maggiorati e di ricambio per la tua arma da softair clicca qui