Marchi

Softair.blog è molto più di un magazine sul Softair: è un amico fidato sempre informato sulle novità nell’ambito delle simulazioni di guerra, che propone approfondimenti e video interessanti sull’argomento.

Fra le altre cose, approfondiamo nel dettaglio tutti i marchi italiani e stranieri che si occupano proprio di materiale per Softair come armi, accessori, abbigliamento e ricambi. Fra i brand più popolari e professionali che si occupano di materiale per Softair, alcuni allargano o concentrano la propria produzione a prodotti accessori come materiali per outdoor, caccia, birdwatching, arcieria e sport come tiro con l’arco e articoli vari. Eccone alcuni che abbiamo approfondito o approfondiremo nel corso del tempo nei nostri articoli.

Defcon 5 – Marchio italiano professionale al punto da realizzare forniture militari a livello internazionale, anche per gli eserciti ONU e NATO. Questo brand produce principalmente abbigliamento tattico e accessori militari che se vanno bene per gli eserciti, sicuramente sono performanti anche per il Softair.

Ares – Marchio che produce repliche di armi per Softair e attrezzature per le customizzazioni. Di questa azienda sono molto belle le armi realizzate in edizione limitata.

101 INC – Questa realtà realizza prevalentemente materiale per outdoor e accessori come patch, radio, moschettoni, fondine, cinturoni e diversi altri articoli specifici.

G&G – Questo è uno fra i marchi principali che si occupano della realizzazione di armi e accessori per Softair. G&G crea e produce più di 100 tipi di repliche di fucili, mitragliatori e armi storiche e moderne curate in ogni dettaglio.

Voretex – Azienda americana specializzata nelle attrezzature e nell’equipaggiamento ottico per Softair, osservazione fauna selvatica, caccia e molto altro. Fra i prodotti ci sono binocoli, monocoli, obiettivi, telemetri, cannocchiali e ottiche di diverso tipo.

Cyma – Marchio specializzato in Air Soft Gun e pezzi di ricambio e personalizzazione come gearbox, silenziatori, slitte, gruppi hop up, batterie, impugnature e molto altro.

Js-Tactical – Nell’ambito dell’abbigliamento tattico e prodotti specifici per l’outdoor, questo marchio è uno dei migliori. Perfetti per i giocatori di Softair, i prodotti Js-Tactical sono ottimi anche per chi è impiegato nelle forze armate, per i cacciatori, per i survivalisti e per chi ama vivere all’aria aperta.

Cybergun – Azienda francese nata negli anni ’80 e specializzata nella produzione di armi per Softair che vanta licenze di marchi come Smith & Wesson, Colt, Sig Sauer, Desert Eagle e diversi altri. Oltre a questo produce anche accessori come spray al peperoncino e torce ricaricabili.

Emerson Gear – Questo brand è fra i migliori nell’ambito dell’abbigliamento mimetico. Da anni questo marchio realizza prodotti tattici come divise militari, giacche e pantaloni mimetici, zaini, gilet con sistema molle, cinturoni, marsupi, fondine e molto altro.

D-Boys – Brand molto apprezzato dagli appassionati di guerra simulata, D-Boys realizza armi, accessori e supporti per il Softair. Fra gli accessori anche paramani, calci, spegni fiamma, caricatori e molto altro.

Mil-Tec – Altro marchio top per l’abbigliamento e le attrezzature outdoor, questo brand vanta davvero tanti prodotti specifici come le ghillie suit, le maschere in neoprene, i corpetti protettivi, gli occhiali balistici, i braccialetti e i rotoli paracord e tanto altro per la vita all’aria aperta.

Well – Altra azienda specializzata in armi, supporti e accessori affidabili ed efficienti per Softair. Fra i prodotti troviamo un’ampia varetà di gruppi di scatto, molle, adattatori, selettori, gruppi hop up e molto altro.

 

Questo è solo l’inizio: trova ciò che più ti interessa nel nostro archivio nutrito tramite l’apposito campo “Cerca”, guarda i nostri video e leggi i nostri articoli tecnici. Iscriviti alla nostra newsletter, salva il nostro sito fra i preferiti e torna a trovarci: aggiorniamo il nostro magazine quotidianamente con recensioni, curiosità e novità dal mondo del Softair.

Softair.blog: il tuo magazine di fiducia nell’ambito delle simulazioni di guerra!